Ingresso
Maxxi-Ingresso

Appena e finalmente aperto  il Maxxi, museo di arte contemporanea( del XXI secolo!!!!) a Roma.

Opera dell’architetto di origine irachena Zaha Hadid.

Colpisce, in primis, lo spazio.

Ho visitato altri musei “moderni” e tutti mi sono sembrati: grandi, imponenti, un po’ distanti. Per me, che in fondo sono una timida,  “troppo” importanti.

Non così il Maxxi. Non so se sia vero in assoluto ma è la sensazione che ho provato. Più raccolto,più avvolgente,  più caldo, più femminile. Non è il massimo definire  “femminile” l’opera di una donna che professionalmente non ha nulla da invidiare a un maschietto. Ma tant’è.

Davanti all’ingresso , uno scheletro . Fuori misura, così tanto da non  essere inquietante. E’ la Calamita cosmica, opera di Gino De Dominicis. Memento di quello che di immortale resta.

Please follow and like us:
20