Grazie alla mecenate americana Veronica Atkins, vedova del famoso cardiologo Robert Atkins e considerata fra i cinquanta maggiori benefattori negli Stati Uniti, a Palazzo Pitti arriva una donazione di un milione di dollari per il restauro della Sala di Bona del palazzo.

Non è la prima volta che da queste pagine vi parliamo delle donazioni degli Amici degli Uffizi e della consociata Friends of the Uffizi presieduti entrambi da Maria Vittoria Colonna Rimbotti.

Questa volta, un membro preminente degli Friends, Veronica Atkins che guida la Dr. Robert C. and Veronica Atkins Foundation, dopo aver contribuito con una donazione al restauro degli arazzi della serie Feste dei Valois, tessuti a Bruxelles tra il 1582 e il 1585, rivolge la proprio attenzione ad una sala del Palazzo Pitti, attigua alla Sala Bianca, decorata con i dipinti parietali del fiorentino Bernardino Poccetti ( 1548-1612), allievo di Michele di Ridolfo del Ghirlandaio.

Veduta della sala di Bona, Palazzo Pitti, Firenze

La sala, probabilmente destinata alla funzione di anticamera, cioè all’attesa prima di essere ricevuti alla presenza del Granduca.

Il ciclo pittorico che occupa le pareti e il soffitto della sala, eseguito secondo il programma iconografico di Benedetto Buonmattei, sacerdote ed accademico della Crusca,rappresenta Le Vittorie di Ferdinando I de’ Medici e la Conquista della città di Bona, da cui deriva il nome della sala.

Bernardino Poccetti (Firenze, 1548 – Firenze, 1612), La conquista di Bona,affresco, Sala di Bona, Palazzo Pitti, Firenze

Il restauro è stato affidato all’Opificio delle Pietre Dure, eccellenza del settore a livello mondiale, che restituirà all’opera di Poccetti la brillantezza dei colori.

Il progetto che durerà più anni e che inizierà con un periodo di analisi diagnostiche è stato presentato qualche giorno nella Sala Bianca di Pitti alla presenza del direttore delle Gallerie degli

Eike Schmidt, Veronica Atkins Maria Vittoria Colonna Rimbotti con la stampa

Uffizi, Eike Schmidt, la donatrice, Veronica Atkins capo della Dr. Robert C. and Veronica Atkins Foundation, Maria Vittoria Colonna Rimbotti, Presidente degli Amici degli Uffizi e dei Friends of the Uffizi e Marco Ciatti, soprintendente dell’Opificio delle pietre dure.

Please follow and like us:
20