Graziella Guidotti è una signora gentile che ha fatto del textile il suo mondo. Sa tutto di fili e dei loro intrecci, conosce a menadito tessuti e ricami, e generosamente ama condividere storia e saperi, soprattutto vorrebbe tramandare le sue conoscenze e il suo saper fare alle nuove generazioni.

Perché Graziella Guidotti non è solamente un’eccellente designer tessile e una bravissima insegnante, lei è una creatrice, una vera artista che con tecniche antiche o innovative crea nuovi object d’art da materie antiche lavorate con maestria e precisione artigianale.

E’ per questo motivo che è stata invita al Villaggio Leuman Corso Francia 313 di Collegno (To) a presentare le sue opere in fiber art in una mostra intitolata VOLI VENTAGLI RAGGIERE durante la manifestazione ”Filo lungo filo un nodo si farà- storia, leggende e prodotti dell’artigianato tessile”, curata dall’Associazione Amici della scuola di Leumanna.

Si tratta di una prestigiosa vetrina internazionale per l’arte tessile, arrivata alla sua 24° edizione, che coinvolge importanti operatori del settore.

Graziella Guidotti espone una serie di opere inspirati alla natura e ai quattro elementi in uno stile che riecheggia dei richiami Liberty e del Giapponesismo. Sono forme tridimensionali e pieghettate nate dalla lavorazione contemporanea di due tessuti che evocano con il loro movimento fluttuante il volo , con le loro pieghe ventagli e raggiere.

Oggetti armonici che alternano superficie e densità diverse creando giochi di luce ottenuti solo grazie alla maestria dell’artista, la cui tecnica eccelsa rende possibile la creazione di vere opere d’arte.

cof

La mostra sarà visitabile fino al 25 settembre presso Villaggio Leuman Corso Francia 313 di Collegno (To)

Please follow and like us:
20